Biossido di silicio (SiO2) Nanoparticelle – Proprietà e Applicazioni

author
1 minute, 12 seconds Read
  • Scritto da AZoNanoMay 8 2013

    Image Credits: Melezio Verras/.com

    nanoparticelle di biossido di Silicio, noto anche come le nanoparticelle di silice o di nano-silice, sono la base per una grande quantità di ricerca biomedica, grazie alla sua stabilità, bassa tossicità e la capacità di essere funzionalizzati con una vasta gamma di molecole e polimeri.

    Le particelle di nano-silice sono suddivise in tipo P e tipo S in base alla loro struttura. Le particelle di tipo P sono caratterizzate da numerosi nanopori, che hanno una velocità dei pori di 0,61 ml / g e presentano una maggiore riflettività ultravioletta rispetto al tipo S; quest’ultimo ha anche una superficie relativamente più piccola.

    Proprietà Chimiche

    i Dati Chimici

    simbolo Chimico SiO2
    CAS 7631-86-9
    Gruppo Silicio 14
    Ossigeno 16
    configurazione Elettronica Silicio 3s2 3p2
    Ossigeno 2s2 2p4

    Composizione Chimica

    Elemento

    Contenuto (%)

    Silicio 46.83
    Ossigeno 53.33

    Proprietà fisiche

    Le nanoparticelle di biossido di silicio appaiono sotto forma di polvere bianca. La tabella seguente fornisce le proprietà fisiche di queste nanoparticelle.

    Proprietà

    Metrica

    Imperiale

    Densità 2.4 g/cm3 0.086 lb/in3
    Massa Molare 59.96 g/mol

    Proprietà Termiche

    Proprietà Metrica Imperiale
    Punto di Fusione: 1600°C 2912°F
    Boling Punto 2230°C 4046°F

    Applicazioni

    Il capo applicazioni di nanoparticelle di silice sono, come additivo per la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche; come un rafforzamento filler per calcestruzzo e costruzione di materiali compositi; e come piattaforma stabile e non tossica per applicazioni biomediche come la consegna di farmaci e theranostics.

    Questo articolo è stato aggiornato l ‘ 11 settembre 2019.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.