Nancy Hopkins

author
1 minute, 54 seconds Read

Nancy Hopkins

Risolutore di problemi inesorabilmente curioso, Nancy Hopkins ha fatto scoperte seminali nei campi della regolazione genica, dei virus che causano il cancro e dello sviluppo dei vertebrati. Hopkins non solo è una biologa spettacolare, è stata anche una pioniera nel promuovere il ruolo delle donne nella scienza. Ha avviato una campagna ed è stata un’appassionata sostenitrice dell’equo trattamento delle scienziate nel mondo accademico. I suoi sforzi hanno contribuito a garantire che il talento scientifico della nazione sia messo al meglio.

Il dottor Hopkins è nato e cresciuto a Manhattan. Ha frequentato la Spence School, dove ha realizzato la sua passione per la scienza e la matematica. Come studente al Radcliffe College, ha seguito un corso di biologia ed è stata elettrificata per conoscere il DNA. È rimasta affascinata dalla domanda su come i geni vengono accesi e spenti.

La dottoressa Hopkins si è unita al laboratorio di Mark Ptashne ad Harvard, dove ha dimostrato che una proteina in un virus batterico si lega a specifiche sequenze di DNA per controllare l’espressione genica. Dopo aver conseguito il dottorato, ha fatto una borsa di studio post-dottorato con Robert Pollack e James Watson al Cold Spring Harbor Laboratory, studiando i virus che inducono tumori negli animali. Nel 1973, si è unita alla facoltà del Massachusetts Institute of Technology, dove ha scoperto i meccanismi con cui i virus tumorali causano tumori del sangue e i determinanti di quali ospiti possono infettare. Ha continuato a sviluppare metodi per l’analisi genetica del pesce zebra, che è diventato un sistema modello premier per comprendere lo sviluppo dei vertebrati e la biologia del cancro. Lei è ora la Amgen, Inc. Professore di Biologia Emerita presso il Massachusetts Institute of Technology.

Come professore al MIT, il dottor Hopkins ha riconosciuto che le istituzioni stavano sistematicamente ostacolando la capacità delle scienziate di avanzare, raccogliere risorse e ottenere riconoscimenti per i loro risultati. Ha organizzato i suoi colleghi e quindi ha lanciato un movimento. Il rapporto del 1999 che è cresciuto dal suo lavoro come presidente del Primo Comitato per le donne Facoltà della School of Science del MIT ha catalizzato un movimento nazionale per promuovere e garantire l’equità per le donne nella scienza.

Tra i suoi numerosi riconoscimenti e riconoscimenti, il dottor Hopkins è un membro eletto della National Academy of Sciences, la National Academy of Medicine, e l’American Academy of Arts and Sciences.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.