PERCHÉ AVETE BISOGNO DI UN SISTEMA DI CONTROLLO DI TRAZIONE MOTO – GRIPONE

author
1 minute, 24 seconds Read

Generalmente, il sistema di controllo di trazione impedisce la moto alla deriva. Raggiunge questo controllando la potenza erogata alla ruota posteriore. Pertanto, controlla semplicemente la velocità di rotazione della ruota posteriore. Questo riduce drasticamente le possibilità di deriva. Esistono due categorie di controllo della trazione nei motocicli. La prima categoria è reattiva mentre la seconda categoria è predittiva. Il nome delle categorie stesso suggerisce il suo funzionamento. Nel tipo reattivo di controllo di trazione moto, vari componenti del sistema attendere fino a quando la rotazione della ruota si verifica e quindi apportare correzioni (come il nostro GRIPONE S3 e GRIPONE S4).

Nel tipo predittivo di controllo della trazione della moto (come GRIPONE LEONE), la centralina e i vari sensori leggono i dati in tempo reale e apportano modifiche prima che la ruota giri (o immediatamente quando inizia). Il sistema giudica continuamente la probabilità. Inoltre, agisce velocemente per evitare la deriva della moto.

Diversi tipi di sensori complessi e funzioni ECU sono utilizzati. Ciò non consente alla ruota di perdere semplicemente la trazione. Alcuni dei sensori utilizzati includono Banca sensore di angolo, giroscopio, sensore di posizione della valvola a farfalla, sensore di posizione di marcia, e sensore di velocità del veicolo.

In conclusione, diversi sistemi di controllo della trazione utilizzano diverse combinazioni di tutti questi componenti al fine di ottenere un controllo della trazione regolare. Alcuni di questi sistemi sono così efficienti che il pilota semplicemente non noterà nulla mentre il controllo della trazione funziona in background. Quindi, il pilota non perde il controllo anche durante le curve off-road. In ogni caso i nostri sistemi di controllo della trazione possono essere ascoltati perché pensiamo che possa essere utile al pilota capire quando è vicino al limite.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.