Posso ottenere disabilità di sicurezza sociale per la malattia di Lyme?

author
9 minutes, 52 seconds Read

Reclami basati sulla malattia di Lyme devono essere gravi e supportati con forti prove mediche

La malattia di Lyme è un’infezione batterica che si trasmette agli esseri umani attraverso un segno di spunta infetto. La malattia di Lyme può diffondersi alle articolazioni, cervello, occhi, cuore e sistema nervoso. La malattia di Lyme può causare frequenti febbri, grave affaticamento, mal di testa cronico, perdita di controllo muscolare, dolore, e gonfiore. Come chiunque abbia vissuto con la malattia di Lyme sa, queste condizioni e sintomi possono fare attività giorno per giorno impegnativo.

La sicurezza sociale considera la malattia di Lyme per essere invalidante?

La risposta breve è: “Dipende.”E dipende da molti fattori, in particolare dalla gravità dei sintomi, dall’efficacia delle opzioni di trattamento, dalla forza delle prove mediche, dall’età, dal livello di istruzione e dal tipo di lavoro svolto. Malattia di Lyme disabilità richieste devono essere gravi e prevenire una serie di limitazioni diverse tra cui anche le migliori capacità motorie. Dolore ai muscoli e alle articolazioni, gonfiore e debolezza delle gambe e intorpidimento dei piedi possono causare limitazioni nel camminare, in piedi, in flessione, ecc. Tuttavia, deve essere dimostrato attraverso prove mediche che c’è difficoltà con il movimento fisico e le capacità motorie, in genere nelle braccia e nelle mani. Così, casi di malattia di Lyme spesso scendono alla forza di prove mediche trovate in osservazioni oggettive e risultati di laboratorio che ragionevolmente sostenere le presunte limitazioni.

Come fa esattamente la sicurezza sociale valutare una richiesta di disabilità sulla base di malattia di Lyme?

Social Security impiega un processo di valutazione sequenziale in 5 fasi per determinare se si qualificano per le prestazioni di invalidità nell’ambito dei programmi SSDI e/o SSI. In ogni fase di una richiesta di disabilità, c’è un giudice o un decisore. Nelle fasi iniziali di applicazione e riconsiderazione, il decisore è un esaminatore DDS in consultazione con un medico DDS. In fase di audizione, il decisore è il giudice di diritto amministrativo che spesso si consulta con un esperto medico (ME). La seguente valutazione è impiegata dal giudice ad ogni fase.
Fase 1: Criteri non medici. Innanzitutto, non si può lavorare al di sopra di ciò che la sicurezza sociale chiama un livello di attività sostanziale e remunerativa (SGA). Fondamentalmente, non si può guadagnare più di $1.090 su base mensile lordo (al lordo delle imposte). La regola SGA è il criterio non medico più importante, ma ci sono altri criteri non medici che devono anche essere soddisfatti affinché la richiesta progredisca verso una revisione medica completa al punto 2. Non importa quanto grave e debilitante la malattia di Lyme potrebbe essere (anche se è ben supportato da anni di prove mediche), se non si soddisfano i requisiti di ammissibilità non medici, il reclamo non avanzerà al punto 2 e il vostro reclamo sarà tecnicamente negato. Puoi fare appello a una negazione tecnica, ma in generale se i fatti sono corretti, l’appello non avrà successo.

Fase 2: Grave compromissione. La domanda al punto 2 è se i sintomi sono gravi o meno. Per determinare se le menomazioni sono gravi, tutte le prove mediche sono assemblate. Se hai un avvocato o un rappresentante non avvocato, dovrebbero essere pesantemente coinvolti in questo processo. Il giudice può anche richiedere di completare le attività di vita quotidiana e questionari professionali, che forniscono l’opportunità per voi di comunicare come i sintomi hanno influenzato la vostra capacità di funzionare normalmente. Il giudice può anche programmare un esame consultivo (CE) con un medico che è contratto da DDS per eseguire valutazioni mediche per loro conto. Una volta che tutte le prove sono state assemblate, il giudice esamina le informazioni e decide se i sintomi sono gravi o meno. Per essere considerati gravi, i sintomi devono limitare la capacità di svolgere attività di lavoro di base. La gravità può assumere molte forme, comprese le limitazioni fisiche, come la limitata capacità di camminare, stare in piedi, sollevare, spingere, trasportare cose, ecc. La gravità può anche comprendere l’incapacità di parlare, sentire, vedere, concentrarsi, seguire le istruzioni di base, andare d’accordo con i colleghi, ecc. Se i sintomi sono determinati ad essere grave, il reclamo progredisce al punto 3, altrimenti viene negato al punto 2 e si ha la possibilità di fare appello.
Passo 3: Elenchi medici. Al passo 3, la questione è se la malattia di Lyme incontra o è uguale a un medico ” Elenco.”La sicurezza sociale ha suddiviso il corpo umano e la mente in 14 diverse categorie di menomazioni, chiamate l’elenco delle menomazioni. Reclami malattia di Lyme sono in genere valutati sotto Listato 14.09 Artrite infiammatoria, che è un sottoinsieme di Listato 14.00 Disturbi del sistema immunitario. Disabilità sotto Listato 14.09 richiede: Infiammazione persistente o deformità persistente di: una o più articolazioni periferiche principali portanti con conseguente incapacità di deambulare in modo efficace; o una o più articolazioni periferiche principali in ogni estremità superiore con conseguente incapacità di eseguire movimenti fini e grossolani in modo efficace. O infiammazione o deformità in una o più articolazioni periferiche principali con: coinvolgimento di due o più organi/sistemi corporei con uno degli organi/sistemi corporei coinvolti almeno a un livello moderato di gravità; e almeno due dei sintomi o segni costituzionali (grave affaticamento, febbre, malessere o perdita di peso involontaria). O spondilite anchilosante o altre spondiloartropatie, con: anchilosi (fissazione) della colonna vertebrale dorsolombare o cervicale misurata all’esame fisico a 45° o più di flessione dalla posizione verticale (0 gradi). O anchilosi del dorsolumbar o cervicale della colonna vertebrale misurato su un esame fisico, al 30° o più di flessione (ma meno di 45°) misurata dalla posizione verticale (0 gradi), e il coinvolgimento di due o più organi/sistemi del corpo con uno degli organi/sistemi del corpo coinvolte almeno un moderato livello di gravità; o ripetute manifestazioni di artrite infiammatoria, con almeno due dei sintomi costituzionali o segni di grave affaticamento, febbre, malessere, o involontaria perdita di peso) e uno dei seguenti al livello segnato: limitazione delle attività della vita quotidiana, limitazione nel mantenere il funzionamento sociale, limitazione nel completare i compiti in modo tempestivo a causa di carenze di concentrazione, persistenza o ritmo. Se il giudice esamina le cartelle cliniche e determina si incontra un elenco medico, si trovano ad essere disabilitato al punto 3 e si ha diritto a ricevere prestazioni di invalidità. Se, tuttavia, non si incontra un elenco medico, il reclamo procede al passaggio 4.

Passo 4: Lavoro passato. L’obiettivo del passaggio 4 è determinare se si ha la capacità di eseguire lavori eseguiti in precedenza. Per determinare ciò, l’arbitro determina la capacità funzionale residua (RFC). Il tuo RFC identifica ciò che il tuo corpo e la tua mente possono ancora fare dopo aver considerato i tuoi sintomi medici. Nello sviluppare il tuo RFC, il giudice prenderà in considerazione tutte le menomazioni e i sintomi, compresi quelli mentali e fisici. Il giudice valuterà la tua capacità di svolgere funzioni come sedersi, stare in piedi, camminare, sollevare, trasportare, spingere, tirare, raggiungere, maneggiare, chinarsi, accovacciarsi, ricordare, capire, ecc. Il tuo RFC potrebbe contenere alcune delle seguenti limitazioni: incapacità di stare in piedi e camminare per più di 4 ore totali su una giornata lavorativa di 8 ore, incapacità di sedersi per più di 1 ora, incapacità di sollevare e trasportare più di 10 libbre, incapacità di salire corde o scale, incapacità di mantenere concentrazione, persistenza o ritmo, ecc.
Una volta che l’adjudicator ha sviluppato il tuo RFC, elencherà il tuo passato Lavoro rilevante (PRW), che è qualsiasi lavoro che hai eseguito durante il periodo di 15 anni immediatamente precedente la Presunta Data di inizio (AOD) della tua disabilità. In generale, se c’è un lavoro che hai svolto entro 15 anni dal tuo AOD in cui hai lavorato vicino a tempo pieno per un periodo di almeno alcuni mesi, quel lavoro sarà probabilmente considerato un lavoro rilevante passato.
Dopo aver completato l’elenco dei Lavori rilevanti passati, l’arbitro deve ora classificarlo. Il tipo di lavoro che hai fatto in passato sarà classificato sia per livello di esercizio che per livello di abilità. Ad esempio, un infermiere lavora a livello di esercizio medio e la posizione è considerata qualificata, mentre una guardia di sicurezza lavora a livello di esercizio leggero e la posizione è considerata semi-qualificata. Una volta che tutto il tuo PRW è stato classificato, il giudice deve quindi determinare se hai la capacità funzionale di eseguire uno qualsiasi dei tuoi lavori passati. Ad esempio, se le menomazioni della guardia di sicurezza gli impediscono di essere in grado di stare in piedi e camminare come richiesto per i lavori a livello di esercizio leggero, non sarebbe in grado di eseguire lavori di guardia di sicurezza a causa delle limitazioni riscontrate nella RFC e la richiesta avanzerebbe al passaggio 5. Se, d’altra parte, il giudice determina che è ancora possibile eseguire le funzioni richieste nel lavoro passato, verrà trovato Non disabilitato e negato. Avresti quindi l’opportunità di appellarti a questa negazione.

Passo 5: Altro lavoro. Il passaggio 5 considera se è possibile eseguire qualsiasi altro tipo di lavoro, anche se non lo si è eseguito in passato. L’adjudicator utilizza la stessa capacità funzionale residua (RFC) sviluppata nel passaggio 4 e considera anche la tua età, istruzione ed esperienza lavorativa.
Per iniziare, la sicurezza sociale classifica il tuo livello di istruzione come segue:
•Analfabeta (o incapace di comunicare in inglese)
•Marginale (generalmente 6 ° grado o meno)
•Limitato (generalmente dal 7 ° all ‘ 11 ° grado)
•Scuola superiore (e superiore)
Il livello di istruzione è importante in quanto influisce sul livello di abilità dei diversi lavori che potresti essere in grado di svolgere. Ad esempio, se si dispone di una formazione marginale, allora si sarebbe limitato a svolgere lavori non qualificati, ma se si dispone di una formazione di scuola superiore, allora ci si aspetterebbe di essere in grado di eseguire sia i lavori semi-qualificati e qualificati.
Il giudice prenderà in considerazione il fattore successivo, l’esperienza lavorativa. Esperienza lavorativa significa qualsiasi abilità e abilità che hai acquisito dal tuo lavoro passato. Il fatto che tu sia ora al punto 5 significa che il giudice ha determinato al Punto 4 che non puoi più eseguire il tuo lavoro passato. Tuttavia, il giudice valuterà se una qualsiasi delle competenze e abilità che hai imparato dal tuo lavoro passato si trasferirebbe a un lavoro diverso. Ad esempio, un’infermiera che svolgeva il suo lavoro a livello di esercizio medio e che non poteva più svolgere il suo lavoro passato potrebbe aver acquisito competenze che si trasferirebbero in una posizione di assistente medico, un lavoro che poteva svolgere a livello di esercizio leggero.
Infine, il giudice prenderà in considerazione l’ultimo fattore, l’età. La sicurezza sociale valuta gli adulti in diverse categorie di età:
•Più giovane (età 18-49)
•Vicino all’età avanzata (età 50-54)
•Età avanzata (età 55-59)
* Vicino all’età pensionabile (età 60+)
Mentre gli individui più giovani hanno l’onere di dimostrare di non essere in grado di svolgere qualsiasi tipo di lavoro, l’onere è diminuito nelle categorie di età più avanzate. La sicurezza sociale si riferisce a questa premessa come le linee guida medico-professionali, o le “Regole della griglia” perché i fattori chiave sono disposti in una griglia con la colonna finale che è una determinazione di disabili o non disabili. Fondamentalmente, più anziani, meno istruiti e meno competenze trasferibili che hai acquisito nel tuo lavoro passato, più è probabile che tu venga trovato disabilitato.
Se il giudice determina che è possibile eseguire un altro tipo di lavoro, in base all’età, all’istruzione e all’esperienza lavorativa precedente, verrai trovato Non disabilitato e negato. Avresti l’opportunità di appellarti a questa negazione. Se, tuttavia, il giudice determina non è possibile eseguire qualsiasi altro tipo di lavoro, si sarebbe trovato disabilitato e approvato per le prestazioni di invalidità al punto 5.

Conclusione: la mia richiesta di disabilità sarà approvata?

Invalidità di sicurezza sociale sulla base di malattia di Lyme devono essere ben documentati e gravi da approvare. Richiedono una comprensione esperta del processo di valutazione di cui sopra, nonché prove mediche convincenti. Se le prove mediche non supportano la presunta gravità, il ricorrente è spesso trovato per essere meno credibile e negato. Se volete discutere le specifiche del vostro caso con un esperto di disabilità ora, non esitate a contattarci. Faremo tutto il possibile per ottenere il vostro reclamo approvato.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.