Scott Davenport Photography

author
4 minutes, 10 seconds Read

Suggerimento bonus: la tua fotocamera probabilmente ha un’impostazione per sovrapporre una griglia nel mirino o sul display LCD. Accendi questo. Saprai sempre dove si trova il terzo inferiore del fotogramma.

Ma per quanto riguarda la distanza iperfocale? Ho due problemi con la distanza iperfocale e nessuno dei due è matematico. Applicazioni smart phone hanno eliminato la necessità per i fotografi di essere matematici. Problema # 1: non porto un bastone da metro. Posso collegare la mia fotocamera, l’apertura e la lunghezza focale in un’app per smartphone e mi dirà “Focus 1.7 m nella scena.” Grande. E ora? La conversione in piedi non aiuta neanche. E ‘solo che non sono cosi’ bravo a giudicare le distanze.

Problema # 2: I calcoli della distanza iperfocale si rompono quando i soggetti sono molto vicini all’obiettivo. Sto sparando largo su un sacco di miei scatti di paesaggio. E, sto ottenendo un soggetto vicino alla mia macchina fotografica per esagerare le sue caratteristiche. Ho bisogno di avere il soggetto vicino a fuoco, e il più delle volte i calcoli iperfocali non funzionano bene per questo.

Oh Oh e la versione semplice della distanza iperfocale spesso finisce con “focus circa 1/3 nella tua scena”. :- )

Pulsante posteriore di messa a fuoco (o messa a fuoco manuale)

Avete avuto questo accadere? Inquadrare una scena e premere a metà l’otturatore per ottenere la messa a fuoco. Poi, si sta aspettando (fotografia di paesaggio ha un sacco di attesa). Probabilmente non stai tenendo il dito premuto a metà sull’otturatore mentre stai aspettando. Finalmente la luce è giusta e si va a sparare un colpo. E la fotocamera inizia a caccia di messa a fuoco di nuovo! Oh!

Un altro scenario-forse la fotocamera ha dei limiti su dove è possibile impostare l’area di messa a fuoco. Cosa succede se questi limiti significano che è necessario concentrarsi e ricomporre per ottenere la composizione desiderata? Nessuno vuole tenere il dito premuto a metà sull’otturatore in attesa che la luce sia giusta, o un’onda per schiantarsi su una roccia, o il sole per sbirciare da dietro le nuvole.

Inserire il pulsante indietro di messa a fuoco. Lo scopo di back button focus è quello di separare il sistema di messa a fuoco automatica dalla cottura dell’otturatore. Sulla maggior parte dei sistemi DLSRs e mirrorless, è possibile personalizzare la fotocamera e programmare un pulsante sul retro della fotocamera per eseguire il lavoro della mezza pressione dell’otturatore. Un pulsante sul retro della fotocamera fa la messa a fuoco automatica. Pulsante posteriore di messa a fuoco.

Controllare il manuale della fotocamera su come impostare questo up. Alcuni modelli possono richiedere due impostazioni, una per disattivare la messa a fuoco automatica dal pulsante di scatto e una seconda per programmare un altro pulsante per mettere a fuoco. Ci vorrà un po ‘ di pratica prima che la tua memoria muscolare entri in gioco per il nuovo metodo di messa a fuoco, ma una volta che sei lì non guarderai mai indietro e non perderai mai un colpo perché la tua fotocamera è a caccia di messa a fuoco.

Un’alternativa è passare la fotocamera o l’obiettivo in messa a fuoco manuale dopo l’acquisizione di blocco di messa a fuoco con una mezza pressione dell’otturatore. Questo è in realtà il modo in cui uso il mio Sony A7R. Ho alternare la fotocamera tra modalità di messa a fuoco automatica e manuale utilizzando il pulsante AF / MF sul retro della fotocamera. Inquadrare una scena, impostare il mio punto di messa a fuoco, premere a metà l’otturatore per la messa a fuoco automatica e quindi premere AF/MF. La fotocamera passa alla modalità messa a fuoco manuale. Qualsiasi pressione dell’otturatore o trigger remoti successivamente sparare l’otturatore e scattare una foto. La fotocamera non cercherà di recuperare un blocco di messa a fuoco.

Qualunque sia l’approccio utilizzato, separare la funzione di messa a fuoco automatica della fotocamera dall’effettiva cottura dell’otturatore.

Messa a fuoco manuale / Messa a fuoco manuale Assist

Per davvero, davvero mettere a fuoco, è possibile impostare la messa a fuoco manualmente. Mi piace lasciare che il mio sistema di messa a fuoco automatica faccia il sollevamento pesante, quindi passare alla messa a fuoco manuale e fare la messa a punto. Ci sono diverse impostazioni la fotocamera potrebbe essere necessario per aiutare con messa a fuoco manuale:

  • Focus Zoom / Focus Assist: Focus zoom o assist ingrandisce la scena mentre si ruota l’anello di messa a fuoco sull’obiettivo. Su alcuni modelli di fotocamere, è possibile fare questo è live view sul display LCD. Nei sistemi mirrorless come Sony, è anche possibile utilizzare l’EVF (utile quando l’abbagliamento rende il display LCD difficile da vedere chiaramente).

  • Focus Peaking: Focus peaking mette una sovrapposizione di colore sulla parte superiore della scena, mostrando quali aree sono a fuoco. Questa è una caratteristica delle moderne fotocamere mirrorless.

Alcune fotocamere entreranno automaticamente in modalità focus assist non appena si tocca l’anello di messa a fuoco sull’obiettivo, anche quando il sistema AF è ancora abilitato. Si tratta di una funzione utile e consente di risparmiare un interruttore in modalità di messa a fuoco manuale. Esplora questo se la fotocamera lo supporta.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.