SiOWfa15: Science in Our World: Certainty and Controversy

author
2 minutes, 32 seconds Read

Dopo aver ricevuto molti bambini pazienti con corpi sani ma gli stessi sintomi del raffreddore al Nemours Children’s Hospital di Orlando, in Florida, la dottoressa Julie Wei sapeva che qualcosa non andava. I bambini sarebbero venuti nel suo ufficio con sintomi simili al freddo come un naso che cola e chiuso, tosse, mal di gola, affaticamento e stitichezza. Ha ricevuto molti di questi casi, quindi ha deciso di esaminare ulteriormente la salute di ogni bambino.

Dopo aver intervistato il bambino e i genitori, il Dr. Wei ha scoperto che tutti questi bambini avevano una grande quantità di consumo giornaliero di latticini e zucchero, principalmente prima di andare a letto. Questa sovrabbondanza di latticini e zucchero ha causato ai bambini questa malattia, così il Dr. Wei ha deciso di chiamarla “malattia del latte e dei biscotti.”

Poiché questa malattia è solo un soprannome per il legame tra diete ad alto contenuto di latticini e zucchero e sintomi simili al freddo, è stato difficile per Wei diagnosticare all’inizio. Prescriveva farmaci ai bambini nella speranza che risolvesse il problema. Il metodo che ha usato era un po ‘ come il problema del Texas Sharp Shooter in quanto ha continuato a provare diversi farmaci fino a quando non si è resa conto del problema e della soluzione. Secondo una FAQ su questa malattia fornita dall’ospedale dell’Università del Kansas, “La malattia del latte e dei biscotti causa sintomi che imitano altre malattie.”Queste malattie includono reflusso gastroesofageo e reflusso laringofaringeo. Questi ilnesses sono causati da spuntini a tarda notte e causare reflusso. Il reflusso provoca dolore alla gola che è simile a latte e biscotti malattia.

Il Dott. Wei prevede che circa il 50-75 per cento dei bambini hanno questa malattia. Un caso di studio su un bambino di cinque anni di nome Jonathan è stato fatto per ottenere uno sguardo migliore a questa malattia. Jonathan ha difficoltà a dormire a causa delle sue tonsille naturalmente ingrandite, ma quando i ricercatori hanno scoperto che era a tarda notte spuntini e mangiare cibi che erano facili sulla sua gola che è capitato di essere per lo più prodotti lattiero-caseari, hanno concluso che il reflusso che stava vivendo e la mancanza di sonno che stava ottenendo era probabilmente più che Dopo aver visto il Dott. Wei, i genitori di Jonathan hanno limitato i suoi spuntini a tarda notte e gli hanno dato più acqua, ed entro 3 settimane tutti hanno notato una differenza.

Questa malattia è molto difficile da trovare perché i sintomi sono simili a quelli di altre malattie, ma è lì e se non viene affrontata, può portare a stili di vita malsani che porteranno a più malattie. Fox News ha fornito un elenco di cose da fare se una cosa genitore suo figlio ha latte e Cookie malattia. Hanno scritto: “tenere un diario alimentare, smettere di andare a dormire spuntini, evitare o ridurre al minimo latticini e zucchero la sera, offrire spuntini sani e trattare la stitichezza.”Queste cose possono aiutare ad attaccare questa malattia e rendere il bambino ancora più sano. Quindi attenzione per quei biscotti di Natale!

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.