Tatofi conduce lunga lista di candidati Maui County Na Hoku

author
6 minutes, 19 seconds Read

Il suo ultimo album, “Ua Kui A Lawa,” era appena stato onorato con il maggior numero di nomination per il 43 ° Annual Na Hoku Hanohano Awards.

Il diplomato della Baldwin High School ha ricevuto otto nomination, tra cui Album dell’anno, Cantante maschile dell’anno, Canzone dell’anno (il Mauna Kea-ispirato “For The Lahui”) e Album di musica dell’isola.

“Con gli Hoku sei fortunato se ne ottieni uno”, dice Tatofi. “Sono perso per le parole. Sono grato per l’amore e il sostegno della mia musica. Sono benedetta.”

Candidato ai Grammy per la sua precedente registrazione” Pua Kiele”, Tatofi si è sentito ispirato con il suo ultimo album per creare musica che ha commosso le persone.

Amy Hanaiali’i ha ottenuto sei nomination ai Na Hoku Hanohano Award, tra cui Album, Canzone e Cantante femminile dell’anno, per la sua ultima registrazione, “Kalawai’anui.”Lei è mostrato nel vestito che indossava ai Grammy nel mese di gennaio.

“Con questo progetto volevo davvero che le persone fossero spostate, anche quelle che non parlano hawaiano”, ha spiegato. “Con la musica non devi capire le parole, è più profondo di quello. Soprattutto durante questa pandemia, ricevo messaggi per tutto il tempo dai fan, ‘il tuo album mi sta facendo superare questi momenti difficili.”L’intenzione era di alleggerire il carico qualunque cosa tu stia attraversando nella vita.”

Principalmente cantando canzoni originali sull’album in hawaiano con alcuni tahitiani, insieme a una cover del successo di Dionne Warwick” I’ll Never Walk This Way Again”, Tatofi all’inizio della sua carriera era noto per il reggae dell’isola.

“Internamente, è stato un cambiamento di vita”, dice di concentrarsi sulla musica hawaiana. “Volevo trovare un posto per me alle Hawaii, dove appartenevo? Una volta uscito’ Pua Kiele ‘ tutto è cambiato.”

Molti Maui musicisti sono stati nominati quest’anno, tra cui multi-Hoku-Premio-vincitore Amy Hanaiali i per il suo ultimo disco, “Kalawai’anui”, che ha ricevuto sei nomination, tra cui Album dell’Anno, la Cantante Femminile dell’Anno, Canzone dell’Anno (“Kalawai’anui”) e Musica Hawaiana Video; e Na Wai ‘Eha per la loro “Bella Alba” raccolta di Maui mele, premiato con cinque candidature.

Un omaggio ai suoi antenati e al suo profondo legame con le passate generazioni hawaiane, il “Kalawai’anui” di Hanaiiali’i, nominato ai Grammy, presenta omaggi a Mauna Kea, la leggendaria rain rock di Waimea e le meraviglie naturali dello stato in “Hawai’i You’re My Home.”Cinque canzoni sono state co-composte con sua cugina, Kumu Hula Micah Kamohoali’i.

“Sono davvero entusiasta che i miei colleghi intrattenitori amino l’album”, ha detto. “Sono davvero entusiasta. Come artista, stai sempre cercando di trovare ispirazione, e ho voluto sbloccare la mia genealogia ancora di più con questo album, fidandoti dei tuoi antenati ti guiderà. L’ho chiamato ‘Kalawai’anui’ perché volevo che i tre rami della mia famiglia si unissero e capissero di più la loro genealogia.”

Attualmente in servizio come presidente della Hawai’i Academy of Recording Arts, Hanaiali’i ha lavorato per garantire aiuto ai musicisti disoccupati durante la pandemia.

“Il mio obiettivo numero uno era quello di ottenere medico per i nostri animatori”, ha detto. “Stiamo lavorando con Queen’s hospital con un programma che speriamo di implementare entro la fine dell’anno per i nostri membri dell’Accademia. Facciamo così tante raccolte di fondi per i nostri compagni di intrattenimento che sono morti, perché non hanno medici.”

In luogo della premiazione annuale mostra, che è stato rimandato a settembre, Hanaiali i è co-produzione di un Puky raccolta di fondi, una retrospettiva di Hoku prestazioni, che andrà in onda alle 7 di sera 23 Maggio su K5 (Canali 22 e 1022), a mezzogiorno, il 24 Maggio su KGMB (Canali 7 e 1007), e 3 del pomeriggio del 31 Maggio, su KHNL (Canali 8 e 1008).

“Stiamo trasmettendo i momenti più memorabili a Iz e C& K e ai figli Makaha, al presente”, ha spiegato. “Accetteremo donazioni che possono essere assegnate ai nostri membri, che si tratti del pagamento dell’affitto o del pagamento dell’auto o del pagamento medico, qualunque aiuto di cui potrebbero aver bisogno.”

Adottando il loro nome dai quattro grandi torrenti che scorrono dalle montagne occidentali di Maui, le nomination di Na Wai ‘Eha includono Album e Gruppo dell’anno e performance in lingua hawaiana.

“Siamo così felici che il nostro secondo album ‘Lovely Sunrise’ ce l’abbia fatta”, hanno postato. “Siamo veramente benedetti di far parte di questo settore con così tante persone straordinarie. Mahalo Ke Akua per averci permesso di fare quello che facciamo.”

Il quartetto in precedenza ha ricevuto 10 nomination Hoku per il loro album di debutto omonimo.

Gruppo dei finalisti dell’anno comprende anche veterano Maui reggae band Ekolu per “20 Year Anniversary” e Ei Nei, con Wailuku nato Dane Fujiwara, per il loro album di debutto ” Hui!”Ekolu è anche nominato per Singolo dell’anno e antologia.

Vincitore del 2018 Richard Ho’opi i Leo Ki’eki’e Falsetto Concorso, Kaulike Pescaia è nominato per la voce Maschile dell’Anno, Più Promettente Artista e Musica Hawaiana Album dell’Anno per il suo debutto “Ku u Huaka hawaii.” E Josh Kahula e Pi’ilani Arie tra la Canzone dell’Anno (“Nani Pi’iholo”) finalisti, e contendenti per la Musica Hawaiana Album dell’Anno per il loro debutto, “Kahalawai.”

La categoria di artisti più promettenti include gli ex studenti dell’Università delle Hawaii Maui College Institute of Hawaiian Music Lukela Kanae, James Mattos e Joshua Kulhavy-Sutherland, membri di Kuikawa, per “Ku I Ka Wa.”

I contendenti per Hawaiian Slack Key Album of the Year includono Jeff Peterson per” Ka Nani O Ki Ho’alu, The Beauty of Slack Key “e George Kahumoku Jr.per” Renaissance Man.”

Tre artisti di Maui sono in lizza per l’album Reggae dell’anno — Inna Vision, Justin Phillips e Maoli.

UH-Maui College insegnante di musica Joel Katz è finalista in quattro categorie: Album Strumentale dell’Anno per “Un Bellissimo Suono di Steel Guitar Hawaiana,” Strumentale Composizione per “il Mio Amico”, EP (“Extended Play”) per una collaborazione con Greg DiPiazza (più corista Kelly Covington e sassofonista Rock di Hendrix), il paese rockish “Acciaio Paradiso”, e Album Alternative come membro del glamrock outfit Barbarellatones.

“Sono onorato di avere il mio nome lassù con grandi giocatori leggendari”, dice Katz. “Amo suonare la steel guitar ed essere accettato in quel cerchio è davvero un onore.”

Peter DeAquino è anche nominato come Album strumentale dell’anno per “Six Fathoms Down.”I candidati alle prestazioni in lingua hawaiana includono Kaniala Masoe con” Pa’a Mau.”Take Me Home” di Kaleo Phillips e “Time To Be” di Marvin Tevaga sono nominati come album acustico contemporaneo dell’anno. Con una scaletta all star di intrattenitori Maui,” Lei Nahonoapi’ilani: Songs of West Maui, ” è per Compilation Album dell’anno.

Anuhea è un candidato per Singolo dell’anno. Il tempo hawaiano di Lanai è scaduto per l’EP dell’anno per ” Lana’i On My Mind.”Il trio Ahumanu è nominato per Island Music Album dell’anno per “Kahi Aloha.”E Joseph Bomarrito ottiene un cenno per Hawaiian Engineering per” Legacy: The Brown Family.”

L’album di Kala’e Camarillo” Feel at Home ” è stato nominato come Vocalist maschile dell’anno e Acoustic Contemporary Album dell’anno. L’album di Kamaka Camarillo “S. O. U. L.” è stato nominato artista più promettente e per R&B Album dell’anno.

Infine nella categoria Grafica, Anuhea e Colleen Wilcox sono stati nominati per “A10/Best of Anuhea”, Waialani Artates e Kumu Micah Kamohoali’i per “Kalawai’anui” e Daryl Fujiwara per “Lovely Sunrise” di Na Wai ‘Eha.”

Il 43 ° annual Na Hoku Hanohano Awards si terrà settembre. 10 al Centro congressi Hawaii.

“A causa di un sacco di cose che sono state cancellate, volevo davvero dare a tutti la speranza di qualcosa quest’anno”, dice Hanaiali’i. ” Se dobbiamo rimandare a ottobre possiamo. Abbiamo pensato di averlo come partite di baseball senza pubblico, ma parte della vittoria di un Hoku sta camminando sul palco con tutti che applaudono e applaudono. È un momento così magico.”

** Questa storia pubblicata martedì 21 aprile 2020 ha una correzione.

Ultime notizie di oggi e di più nella tua casella di posta

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.