Tutto sul Nirvana

author
1 minute, 51 seconds Read

Nella religione buddista, il Nirvana è l’ultimo luogo di felicità e tranquillità. Una volta raggiunto il Nirvana, non provano altro che beatitudine. Tutto è perfetto e hanno la massima tranquillità. Non c’è alcun male e nessuna sofferenza. Ogni buddista trascorre la propria vita cercando di avvicinarsi sempre di più al raggiungimento del Nirvana. È qualcosa che si ottiene con buoni pensieri e buone azioni. Mentre stanno lavorando per raggiungere questo eterno stato di beatitudine, la maggior parte dei buddisti è curiosa e fa tutto il possibile per imparare tutto sul Nirvana.

I buddisti considerano la vita come Samsara. Credono che sia responsabilità dell’umanità fare quanto più bene possibile. Credono che se le persone sono buone rinasceranno in una vita migliore. Questa nuova vita li metterà a un livello che è più vicino al Nirvana. I buddisti credono che se sono cattivi e non fanno buone azioni in questa vita, rinasceranno in una vita che è più lontana dal Nirvana. Questa è una regressione e qualcosa che ogni buddista teme.

I buddisti credono che il mondo sia un luogo di prove. Credono di essere costantemente messi alla prova da Dio, che sta cercando di vedere se vivranno o meno una buona vita. Molti buddisti credono che il ciclo di rinascita sia infinito. Continua ad andare e andare fino a quando l’anima è finalmente in grado di imparare le lezioni necessarie che le permetteranno di raggiungere lo stato celeste del Nirvana. Durante questo ciclo, i buddisti sono desiderosi di studiare in modo da ottenere più informazioni che diranno loro tutto sul Nirvana. Non vedono l’ora di raggiungere il Nirvana, poiché è il premio alla fine della gara chiamata vita. Vedono la vita come un labirinto tortuoso di problemi e incontri difficili che hanno il potenziale per aiutarli a plasmare in individui migliori. I buddisti considerano tutto nella vita un’esperienza di apprendimento.

Buddha raggiunse lo stato del Nirvana durante la sua vita. Poi ha detto a tutti gli altri tutto sul Nirvana. Ci sono molte opinioni all’interno della comunità buddista sull’opportunità o meno che questo sia possibile per le persone normali. Alcune persone hanno affermato di raggiungere il Nirvana durante la loro vita, tuttavia molti buddisti non credono che questo sia vero. Credono che il Nirvana possa essere raggiunto solo nella morte.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.